Pagare tutti per pagare meno

Come è noto dall’anno scorso il Canone Tv viene pagato dagli utenti attraverso la bolletta

elettrica .Così , se nel 2015 gli italiani che lo pagavano erano 16 milioni e 560mila nel 2016 sono aumentati del 34,2% a 22 milioni e 217 mila , una emersione di circa 5,6 milioni di posizioni prima ignote , un caso di successo nella lotta all’evasione fiscale . Gli incassi sono saliti da 1,8 miliardi del 2015 ai 2,2 miliardi del 2016. Uno sforzo che ha premiato i cittadini che lo pagano.

Le norme prevedono, infatti, una progressiva riduzione dell’onere per tutti. Se una parte di queste risorse viene indirizzata alla Rai, un’altra viene utilizzata per abbassare il costo dello stesso abbonamento: nel 2015 era di 114 euro ed è sceso a 100 euro l’anno scorso e a 90 euro nel 2017.

Morale della favola , pagare tutti per pagare meno non è uno slogan ma una possibilità concreta .

Fonte La Repubblica del 13 agosto 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *